• Spedizione gratuita a partire da 70 euro*
  • Spedizione sicura e veloce
  • Gel e vernici made in EU
  • Assistenza clienti sempre al tuo fianco
 
di a

Massima flessibilità nel nail design con gli spot swirl

Se desideri la massima flessibilità nell’applicazione di gel colorati o gel di base e nella realizzazione di nail art personalizzate, allora ti consigliamo di usare uno spot swirl. Lo spot swirl è uno strumento simile ad un pennello per gel alla cui estremità è fissata una piccola sfera di metallo. Immergendo lo spot swirl nel vasetto, il gel aderisce alla sfera e può essere quindi facilmente applicato sull’unghia in modo uniforme. Grazie alla superficie liscia della sfera, lo spot swirl, a differenza del classico pennello per gel, non lascia striature. Grazie alla punta rigida dello spot swirl, anche i principianti potranno creare dei nail design dai motivi ultrasottili. I movimenti circolari consentono di applicare il gel di base o il gel colorato in strati molto sottili, pur mantenendone inalterata la forza coprente. Grazie alle sue straordinarie caratteristiche, lo spot swirl è uno strumento ideale per tracciare una linea del sorriso precisa ed esatta. Per venire incontro alle più svariate esigenze, glispot swirl sono disponibili in molte misure diverse. Anche lo spot swirl classico è generalmente dotato di due sfere di dimensioni diverse. Più piccola è l’estremità dello spot swirl, più sottile è il tratto che permette di creare eleganti nail design. Non stupisce quindi che gli spot swirl siano sempre più apprezzati nel nail art design. Per aumentare ulteriormente la flessibilità, è possibile ordinare anche spot swirl con una punta dritta o più o meno ricurva. Una punta ricurva facilita notevolmente il lavoro con il dotting tool, perché potrai tenerlo in diverse angolazioni. Vista la grande versatilità e per il loro aspetto, gli spot swirl si chiamano anche dotting tool o french ball. Poiché gli spot swirl consentono di realizzare dei finissimi motivi a pois, in varie sfaccettature e dimensioni, sono conosciuti anche col nome di dotting tool. French ball si riferisce invece all’uso degli spot swirl nella modellatura french

Nail design creativo con gli spot swirl

Gli spot swirl vengono usati soprattutto per creare nail art complesse, in cui l’uso di un pennello per gel risulterebbe troppo complicato. L’applicazione di un gel colorato glitterato poco fluido potrebbe risultare difficoltosa con un pennello per gel. Grazie alla punta a sfera metallica, il gel colorato glitterato si stende con molta più facilità e uniformità sulla superficie dell’unghia. Se vuoi realizzare un nail design creativo con vari gel colorati o effetti di colore, un dotting tool è molto utile per ottenere dei bei design con tecnica marble. Questa tecnica prevede che sull’unghia vengano applicati, ad esempio, tre gel colorati uno accanto all’altro, senza prima farli catalizzare. I gel colorati vengono quindi mescolati tra loro con dei movimenti del dotting tool, per creare un motivo predefinito o una creazione spontanea. In alternativa è possibile realizzare, con lo spot swirl, un motivo marmorizzato, applicando un gel metallizzato con movimenti circolari. Per dare un tocco di eleganza al nail design così ottenuto, è possibile aggiungere un po’ di polvere glitter. Con gli spot swirl è possibile creare nail art decorative, con l’aggiunta di strass o fiori secchi inglobati nel gel colorato. Grazie alla loro versatilità nell’ambito della modellatura delle unghie, gli spot swirl sono oggi uno strumento assolutamente irrinunciabile per chi desidera creare dei nail design di successo. Che si tratti di una modellatura con gel di base o con diversi gel colorati, dovresti sempre avere a portata di mano un dotting tool per garantire un nail design di livello professionale.

Se desideri la massima flessibilità nell’applicazione di gel colorati o gel di base e nella realizzazione di nail art personalizzate, allora ti consigliamo di usare uno spot swirl. Lo... per saperne di più... »
Chiudi finestra
Massima flessibilità nel nail design con gli spot swirl

Se desideri la massima flessibilità nell’applicazione di gel colorati o gel di base e nella realizzazione di nail art personalizzate, allora ti consigliamo di usare uno spot swirl. Lo spot swirl è uno strumento simile ad un pennello per gel alla cui estremità è fissata una piccola sfera di metallo. Immergendo lo spot swirl nel vasetto, il gel aderisce alla sfera e può essere quindi facilmente applicato sull’unghia in modo uniforme. Grazie alla superficie liscia della sfera, lo spot swirl, a differenza del classico pennello per gel, non lascia striature. Grazie alla punta rigida dello spot swirl, anche i principianti potranno creare dei nail design dai motivi ultrasottili. I movimenti circolari consentono di applicare il gel di base o il gel colorato in strati molto sottili, pur mantenendone inalterata la forza coprente. Grazie alle sue straordinarie caratteristiche, lo spot swirl è uno strumento ideale per tracciare una linea del sorriso precisa ed esatta. Per venire incontro alle più svariate esigenze, glispot swirl sono disponibili in molte misure diverse. Anche lo spot swirl classico è generalmente dotato di due sfere di dimensioni diverse. Più piccola è l’estremità dello spot swirl, più sottile è il tratto che permette di creare eleganti nail design. Non stupisce quindi che gli spot swirl siano sempre più apprezzati nel nail art design. Per aumentare ulteriormente la flessibilità, è possibile ordinare anche spot swirl con una punta dritta o più o meno ricurva. Una punta ricurva facilita notevolmente il lavoro con il dotting tool, perché potrai tenerlo in diverse angolazioni. Vista la grande versatilità e per il loro aspetto, gli spot swirl si chiamano anche dotting tool o french ball. Poiché gli spot swirl consentono di realizzare dei finissimi motivi a pois, in varie sfaccettature e dimensioni, sono conosciuti anche col nome di dotting tool. French ball si riferisce invece all’uso degli spot swirl nella modellatura french

Nail design creativo con gli spot swirl

Gli spot swirl vengono usati soprattutto per creare nail art complesse, in cui l’uso di un pennello per gel risulterebbe troppo complicato. L’applicazione di un gel colorato glitterato poco fluido potrebbe risultare difficoltosa con un pennello per gel. Grazie alla punta a sfera metallica, il gel colorato glitterato si stende con molta più facilità e uniformità sulla superficie dell’unghia. Se vuoi realizzare un nail design creativo con vari gel colorati o effetti di colore, un dotting tool è molto utile per ottenere dei bei design con tecnica marble. Questa tecnica prevede che sull’unghia vengano applicati, ad esempio, tre gel colorati uno accanto all’altro, senza prima farli catalizzare. I gel colorati vengono quindi mescolati tra loro con dei movimenti del dotting tool, per creare un motivo predefinito o una creazione spontanea. In alternativa è possibile realizzare, con lo spot swirl, un motivo marmorizzato, applicando un gel metallizzato con movimenti circolari. Per dare un tocco di eleganza al nail design così ottenuto, è possibile aggiungere un po’ di polvere glitter. Con gli spot swirl è possibile creare nail art decorative, con l’aggiunta di strass o fiori secchi inglobati nel gel colorato. Grazie alla loro versatilità nell’ambito della modellatura delle unghie, gli spot swirl sono oggi uno strumento assolutamente irrinunciabile per chi desidera creare dei nail design di successo. Che si tratti di una modellatura con gel di base o con diversi gel colorati, dovresti sempre avere a portata di mano un dotting tool per garantire un nail design di livello professionale.

Chiudi finestra